Create a Joomla website with Joomla Templates. These Joomla Themes are reviewed and tested for optimal performance. High Quality, Premium Joomla Templates for Your Site
  • Studenti
  • Posted
  • Hits: 741

Diritti dello studente

dirittiL'Istituto fa propria la proposta del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione per una carta dei diritti degli studenti

Diritto alla scuola
Lo studente ha diritto a fruire di un edificio funzionale, efficiente ed accessibile, alla piena funzionalità delle strutture e delle dotazioni. Ha diritto ad un'istituzione scolastica efficiente e funzionale; ad un ambiente sereno e formativo sul piano culturale, civico e professionale.

Diritto alla libertà di apprendimento
Ogni studente ha diritto alla tutela della propria libertà di apprendimento, cioè della realizzazione delle proprie potenzialità di crescita culturale, intellettuale ed umana. Ha diritto ad un contesto motivante allo studio. Ogni studente ha diritto ad essere educato ai valori di libertà, pluralismo, solidarietà, convivenza democratica, tolleranza culturale attraverso un insegnamento ispirato ai valori costituzionali ed esercitato nel rispetto della personalità dell'allievo e del suo sviluppo personale, civico e professionale.

Diritto alla continuità dell'apprendimento
La continuità dell'apprendimento deve essere garantita dall'impegno per la rimozione degli ostacoli che riducono la possibilità di fruire della formazione. A questo scopo lo studente ha diritto all'offerta di attività di orientamento, sostegno, recupero. Lo studente ha diritto ad una prestazione didattica qualificata ed aggiornata dal punto di vista disciplinare, metodologico-didattico, psicopedagogico.

Diritto al riconoscimento della propria identità personale
Lo studente ha diritto a prestazioni didattiche anche individualizzate, che tengano conto delle esigenze dei portatori di handicap, della differenze personali, sessuali, etniche, socioculturali, religiose. Lo studente ha diritto ad essere considerato come persona dotata di sensibilità e senso critico e ha diritto alla riservatezza rispetto a qualsiasi notizia di carattere personale che la scuola possieda o abbia bisogno di conoscere per motivi educativo-didattici.

Diritto all'espressione del proprio pensiero
Ogni studente ha diritto ad esprimere la propria libertà di pensiero, parola e critica, nelle forme consentite e nel rispetto degli altri.

Diritto alla libera aggregazione
Gli studenti hanno diritto ad aggregarsi spontaneamente e liberamente sulla base di interessi e valori comuni :in via ordinaria nelle forme previste dalla normativa (diritto di assemblee) e dal Progetto Educativo d'Istituto; in via straordinaria nel rispetto delle caratteristiche dell'istituzione scolastica.
Gli studenti hanno diritto a disporre di aule e spazzi adeguati alle necessita di aggregazione.

Diritto di partecipazione attiva e responsabile alla vita della scuola
Gli studenti hanno diritto ad avere occasioni sistematiche di confronto ed elaborazione propositiva tra loro e con le altre componenti scolastiche.

Diritto all'esercizio della progettualità
Gli studenti hanno diritto a partecipare da protagonisti alla organizzazione e alla gestione di attività scolastiche ed extrascolastiche, nello spirito del Progetto Educativo d'Istituto. Hanno diritto a collaborare ai momenti elaborativo-decisionale del CIC.

Diritto ad una valutazione corretta e trasparente
Gli studenti hanno diritto a conoscere all'inizio dell'anno gli obiettivi educativi e didattici trasversali e specifici delle singole discipline; hanno diritto a conoscere i risultati attesi, i criteri ed i metodi di verifica e valutazione.

Diritto alla trasparenza delle procedure relative ai provvedimenti disciplinari
Gli studenti hanno diritto a conoscere la normativa in materia; hanno diritto ad una normativa che sia finalizzata al buon funzionamento del servizio scolastico, a favorire la responsabilizzazione dello studente, a garantire il normale svolgimento delle attività scolastiche .

Diritto all'informazione
Ogni studente ha diritto ad essere informato su quanto deliberato dagli organi collegiali rispetto alle attività scolastiche ed extrascolastiche .Ha diritto a richiedere ed ottenere dagli insegnanti e dal Preside ogni informazione relativa al proprio rendimento e alla propria partecipazione alla vita della scuola. Gli studenti hanno diritto a disporre e a diffondere nella scuola informazioni che riguardano le attività giovanili sia relativamente alla scuola sia riguardanti ambiti ricreativi, associativi, socioculturali e sportivi, nel rispetto delle caratteristiche dell'istituzione scolastica; hanno diritto a disporre di spazi appropriati per la diffusione ed il reperimento di tali notizie.

Diritto di utilizzare le dotazioni scolastiche
Nel rispetto delle modalità di richiesta e di utilizzo, gli studenti hanno diritto di usufruire delle dotazioni scolastiche rese loro disponibili.

L'Istituto fa propria la proposta del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione per una carta dei diritti degli studenti

Diritto alla scuola
Lo studente ha diritto a fruire di un edificio funzionale, efficiente ed accessibile, alla piena funzionalità delle strutture e delle dotazioni. Ha diritto ad un'istituzione scolastica efficiente e funzionale; ad un ambiente sereno e formativo sul piano culturale, civico e professionale.

Diritto alla libertà di apprendimento
Ogni studente ha diritto alla tutela della propria libertà di apprendimento, cioè della realizzazione delle proprie potenzialità di crescita culturale, intellettuale ed umana. Ha diritto ad un contesto motivante allo studio. Ogni studente ha diritto ad essere educato ai valori di libertà, pluralismo, solidarietà, convivenza democratica, tolleranza culturale attraverso un insegnamento ispirato ai valori costituzionali ed esercitato nel rispetto della personalità dell'allievo e del suo sviluppo personale, civico e professionale.

Diritto alla continuità dell'apprendimento
La continuità dell'apprendimento deve essere garantita dall'impegno per la rimozione degli ostacoli che riducono la possibilità di fruire della formazione. A questo scopo lo studente ha diritto all'offerta di attività di orientamento, sostegno, recupero. Lo studente ha diritto ad una prestazione didattica qualificata ed aggiornata dal punto di vista disciplinare, metodologico-didattico, psicopedagogico.

Diritto al riconoscimento della propria identità personale
Lo studente ha diritto a prestazioni didattiche anche individualizzate, che tengano conto delle esigenze dei portatori di handicap, della differenze personali, sessuali, etniche, socioculturali, religiose. Lo studente ha diritto ad essere considerato come persona dotata di sensibilità e senso critico e ha diritto alla riservatezza rispetto a qualsiasi notizia di carattere personale che la scuola possieda o abbia bisogno di conoscere per motivi educativo-didattici.

Diritto all'espressione del proprio pensiero
Ogni studente ha diritto ad esprimere la propria libertà di pensiero, parola e critica, nelle forme consentite e nel rispetto degli altri.

Diritto alla libera aggregazione
Gli studenti hanno diritto ad aggregarsi spontaneamente e liberamente sulla base di interessi e valori comuni :in via ordinaria nelle forme previste dalla normativa (diritto di assemblee) e dal Progetto Educativo d'Istituto; in via straordinaria nel rispetto delle caratteristiche dell'istituzione scolastica.
Gli studenti hanno diritto a disporre di aule e spazzi adeguati alle necessita di aggregazione.

Diritto di partecipazione attiva e responsabile alla vita della scuola
Gli studenti hanno diritto ad avere occasioni sistematiche di confronto ed elaborazione propositiva tra loro e con le altre componenti scolastiche.

Diritto all'esercizio della progettualità
Gli studenti hanno diritto a partecipare da protagonisti alla organizzazione e alla gestione di attività scolastiche ed extrascolastiche, nello spirito del Progetto Educativo d'Istituto. Hanno diritto a collaborare ai momenti elaborativo-decisionale del CIC.

Diritto ad una valutazione corretta e trasparente
Gli studenti hanno diritto a conoscere all'inizio dell'anno gli obiettivi educativi e didattici trasversali e specifici delle singole discipline; hanno diritto a conoscere i risultati attesi, i criteri ed i metodi di verifica e valutazione.

Diritto alla trasparenza delle procedure relative ai provvedimenti disciplinari
Gli studenti hanno diritto a conoscere la normativa in materia; hanno diritto ad una normativa che sia finalizzata al buon funzionamento del servizio scolastico, a favorire la responsabilizzazione dello studente, a garantire il normale svolgimento delle attività scolastiche .

Diritto all'informazione
Ogni studente ha diritto ad essere informato su quanto deliberato dagli organi collegiali rispetto alle attività scolastiche ed extrascolastiche .Ha diritto a richiedere ed ottenere dagli insegnanti e dal Preside ogni informazione relativa al proprio rendimento e alla propria partecipazione alla vita della scuola. Gli studenti hanno diritto a disporre e a diffondere nella scuola informazioni che riguardano le attività giovanili sia relativamente alla scuola sia riguardanti ambiti ricreativi, associativi, socioculturali e sportivi, nel rispetto delle caratteristiche dell'istituzione scolastica; hanno diritto a disporre di spazi appropriati per la diffusione ed il reperimento di tali notizie.

Diritto di utilizzare le dotazioni scolastiche
Nel rispetto delle modalità di richiesta e di utilizzo, gli studenti hanno diritto di usufruire delle dotazioni scolastiche rese loro disponibili.

15 maggioGARRautovalutazionescuola territorioinformaticamatematicaorientamentoGallerybuone prassi